English

Eventi

CAMPO PER LA TRANSIZIONE dalla Diabetologia Pediatrica alla Diabetologia dell'Adulto

immagine 29 Novembre 2019

AGD PARMA, in collaborazione con il Centro di Diabetologia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria, organizza un breve week-end educativo  nei giorni 29 e 30 Novembre rivolto ai giovani adulti che nel corso di quest’anno e/o nel nuovo anno effettueranno il “passaggio” alla Diabetologia dell’Adulto.

La TRANSIZIONE non può e non deve essere solo un passaggio di consegne tra un team curante e l’altro, perché implica un’assunzione di competenze e responsabilità da parte del giovane adulto che, in questo percorso, deve diventare autonomo dalla sua famiglia nella gestione della patologia e delle possibili complicanze.

Nella nostra città sono in atto due Protocolli di Transizione per i giovani del Centro di Diabetologia Pediatrica per il passaggio alle Diabetologie del Territorio (AUSL) che al Centro per la Cura del diabete dell’Azienda Ospedaliera, tuttavia riteniamo che un breve weekend, in un contesto informale,  possa  rappresentare  una spinta per incentivare il rapporto di fiducia che si dovrà creare tra il giovane adulto e i medici delle diabetologie  dell’adulto che si occupano di diabete di T.1.

Saranno con noi la Dott.sa Alessandra Dei Cas  della struttura complessa di Endocrinologia e Malattie del metabolismo dell'Azienda Ospedaliera Universitaria  di Parma e la dott.sa Diletta Ugolotti, medico diabetologo dell'AUSL di Parma.

Gli obiettivi del campo sono non solo quelli di educare, a livello emozionale – psicologico e a livello sanitario, ma un concreto aiuto per creare un’occasione unica di confronto e crescita, nel tentativo di una condivisione di esperienze comuni e non, e di emozioni vissute, tra persone che si trovano a gestire una medesima situazione che risulta nella maggior parte dei casi estremamente provante e delicata.

Obiettivi:

  • Stimolare il confronto e la condivisione con i coetanei
  • Rinforzare l’educazione all’autogestione del diabete nell’ambito di una esperienza extra ospedaliera e promozione dell'autonomia del giovane paziente nella gestione della malattia.
  • Discussione sui conflitti emozionali e sui rapporti con i coetanei.
  • Incentivare le risorse personali di ogni individuo per sviluppare il processo di autostima e la responsabilizzazione per una migliore aderenza alla terapia.
  • Favorire, in assenza dei famigliari, l’indipendenza nella gestione del diabete.
  • Negoziazione degli obiettivi e delle priorità.
  • Assicurazione che gli impegni presi siano realmente compresi ed accettati.
  • Sviluppo di strategie atte ad avviare il passaggio dal diabetologo pediatra al diabetologodell’adulto.

Organizzazione:

La direzione operativa e la responsabilità del Campo sono affidate alla Pediatra Diabetologa del Centro di  Diabetologia Pediatrica “MBC” dell’AOU di PARMA Dott.ssa Brunella Iovane.
Il team che organizza il campo scuola ha specifica competenza diabetologica pediatrica, a esso si aggiungono altre professionalità suggerite dal team stesso e dall’AGD PARMA, già sperimentate per comprovata esperienza. 
I partecipanti, per un massimo di 20,  saranno i ragazzi/e prossimi alla Transizione.

Obiettivi psicopedagogici

L’esperienza che si vuole affrontare è la condivisione di due giorni nei quali i partecipanti avranno modo di confrontarsi sulle loro esperienze, ma soprattutto avranno modo di  conoscere i diabetologi dell’Adulto che li prenderanno “in carico” nei mesi successivi per dissipare dubbi e ansie relative al “distacco”  e per creare il clima giusto nella relazione di cura e per approfondire i temi educativi attraverso l’esperienza e la condivisione per facilitare il processo di accettazione del diabete.