English

News

Il Progetto Accoglienza RADDOPPIA

immagine 10 Giugno 2018
Anche quest’anno, dopo l’entusiasmante e positiva esperienza del 2017, AGD Parma ha deciso di ospitare nuovamente per tutto il mese di Luglio, 5 bimbe bielorusse con diabete di T. 1 che saranno accompagnate da una dottoressa e un’interprete.
Tra 20 giorni saranno con noi MARYIA, VARVARA e  ARYNA che abbiamo ospitato lo scorso anno e MARYIA e VOLHA che saranno con noi per la prima volta, oltre a VOLHA e ALENA che le accompagneranno.
 
La nostra associazione in oltre trent’anni di attività ha portato avanti tantissimi progetti ed iniziative a favore dei giovani con diabete seguiti dal Centro di Diabetologia Pediatrica “Margherita Borri Cocconcelli” dell’AOU di Parma, ma sino allo scorso anno non aveva mai rivolto la propria operatività verso le necessità di bambini con diabete al di fuori del territorio nazionale.
       
L’occasione ci è stata fornita in seguito all’incontro con l’associazione HELP FOR CHILDREN che da tanti anni opera per portare a Parma bambini provenienti dalla Bielorussia e da territori limitrofi per dargli la possibilità di ridurre durante il soggiorno la radioattività accumulata e ancora presente nel loro territorio a seguito del disastro di Chernobyl.
Solitamente questi bambini vengono accolti presso famiglie ed organizzazioni della nostra Provincia, tuttavia a causa del diabete per questi bambini risulta più difficile ricevere ospitalità ed è per questo che ci siamo impegnati per poter soddisfare questa richiesta d’aiuto. 
Ora, come lo scorso anno, ci stiamo organizzando per cercare di dare a loro la migliore accoglienza possibile e  ci auguriamo di avere lo stesso appoggio da una serie di realtà locali al fine di rendere il soggiorno delle bimbe piacevole e divertente,  oltre che salutare.  
Grazie alla disponibilità del Circolo “La lanterna” di Vicofertile  che anche quest’anno metterà a diposizione i propri locali per ospitarle, avremo la possibilità di farle soggiornare in un ambiente confortevole, spazioso e sicuro e con la preziosa collaborazione di GIOCAMPUS potranno usufruire di due settimane di sport, gioco e divertimento. 
 
Farci carico delle spese di viaggio e di soggiorno rappresenta  per noi un grande impegno economico, così come cucinare, lavare stirare, accompagnarle alle varie attività che stiamo organizzando per loro, assisterle in ogni momento della giornata richiederà un grande sforzo per tutti i nostri volontari. . e per questa ragione sarà ben accetto il contributo di tutti coloro che vorranno condividere con noi questa esperienza. 
 
Chi desidererà avere maggiori informazioni sul nostro PROGETTO ACCOGLIENZA potrà contattarci scrivendo a segreteria@agdparma.it o presidente@agdparma.it